lunedì 3 marzo 2008

Week-end Sanremese

Come da tradizione per il sabato sanremese una speciale giuria di qualità si è riunita in un luogo di particolare fascino e bellezza: "Casa-Mia". Nonostante il raffreddore abbia attentato alla salute dei giurati, la giuria era così composta: sei esperti, tutti dotati di Grande cultura musicale, quasi di più della giuria del Festival. Inoltre in collegamento via satellite dal "Continente" la giurata-cugina... Davanti a pizza (che si è fatta un po' attendere), patatine e tortine di vario genere i giurati hanno discusso sulle canzoni in gara, abbinando discorsi sulla moda, la salute, attualità e gossip... Insomma a furia di discutere non hanno avuto molto tempo per ascoltare tutte le canzoni, che tra l'altro avevano quasi-ignorato per il resto della settimana!
Tra gli ospiti che hanno suscitato l'interesse dei giurati, e della sottoscritta in particolare, segnaliamo gli Elii in tenuta stile Rondò Veneziano. Il pezzo portato è un inedito Rossini, per un musical di nuova uscita dal titolo "Il barbiere di Siviglia"... Eppure ho l'impressione di averlo già sentito... (?!)
E a proposito di musical veniamo al verdetto: i vincitori sono Il gobbo di Notre Dame ed Esmeralda (Giò di Tonno e Lola Ponce)... n.d.r. Non abbiamo cambiato canale nel frattempo, optando per un classico, sono i vincitori veri di S. Remo. Scherzi a parte i magnifici due sono stati proprio bravi, e soprattutto non hanno permesso ad Anna Tatangelo (nelle vesti di Strega Nocciola) di vincere, come era negli obiettivi suoi e del partenopeo consorte... eh, eh, eh!!

3 commenti:

Mat ha detto...

Ma sai che non ho visto neanche un briciolo di Sanremo?? Tra l'altro... chi ha vinto??
Sono una capra, sì, e pure disinformata!!! Ciao Drago!!!

Mikim ha detto...

Ma come.... Te l'ho scritto Il gobbo di Notre Dame con Esmeralda!!
Ciao Mat e grazie di essere passato

Mat ha detto...

Ah già, i miei neuroni stanno collassndo. Ormai sono spacciato...
Ciao, Mikim, stammi bene!